Il più grande mercato di Darknet è stato presumibilmente truffato per rubare 30 milioni di dollari in BTC

Si ritiene che il più grande mercato darknet che vende merci illecite abbia tirato una truffa di uscita ai suoi utenti, dato che ora è stato offline per quattro giorni senza una parola da parte dei suoi amministratori. 30 milioni di dollari di bitcoin erano sotto il suo controllo.

Secondo il giornalista anonimo dark.fail

Secondo il giornalista anonimo dark.fail, il più grande mercato della darknet, l’Empire Market, è offline dal 22 agosto, dopo aver affrontato un implacabile attacco distribuito di denial of service (DDoS). Il mercato è online dal gennaio 2018 ed è stato creato poco dopo che il gigante della darknet AlphaBay è stato abbattuto dalle autorità.

È cresciuto rapidamente fino a 1,3 milioni di utenti e si è guadagnato una solida reputazione, come dice il giornalista, otto siti principali escono truffati l’anno scorso dopo che il Wall Street Market è stato sequestrato dalle autorità. L’impero, nel frattempo, ha continuato a funzionare. Ha poi affrontato l’attacco DDoS ed è stato colpito da „cloni di phishing, e tentativi ossessivi di doxx“ da parte di un venditore bandito.

Al capo moderatore dell’Empire Market, Se7en, gli amministratori del mercato hanno deciso di uscire dalla truffa a causa di questi attacchi. Secondo quanto riferito, sono stati ricattati per pagare il venditore bandito tra i 10.000 e i 15.000 dollari in Bitcoin Code a settimana, prima che un nuovo aggressore si trasferisse qui.

Il giornalista ipotizza anche che mentre Empire Market

In un altro thread di Twitter, il giornalista ipotizza anche che mentre Empire Market è stato lanciato „in memoria di Alexandre Cazes“, il presunto amministratore di AlphaBay che si è suicidato sotto la custodia della polizia, è facile lasciare che l’avidità „sconfigga tutte le buone intenzioni“, una volta „che hai in mano migliaia di bitcoin“.

Un membro dello staff, parlando in condizioni di anonimato, ha stimato che gli amministratori dell’Empire Market hanno chiuso con 2.538 BTC, del valore di circa 30 milioni di dollari, sotto il loro controllo. Sui social media, gli utenti stanno ora discutendo delle loro perdite, con alcuni che hanno fatto notare di avere migliaia di dollari di bitcoin depositati sul mercato.

Related Articles

Südkoreanische Telekom führt Blockketten-Brieftasche ein

Südkoreanische Telekom führt Blockketten-Brieftasche für offizielle Dokumente ein Die südkoreanische SK Telecom gibt eine Blockchain-Lösung für die Speicherung und Verwaltung von Regierungszertifikaten heraus. Der südkoreanische Telekommunikationsriese SK Telecom hat angekündigt, dass er mit Zustimmung des Ministeriums für öffentliche Verwaltung und Sicherheit seine erste digitale Brieftasche durch ein Bitcoin System für die Speicherung und Verwaltung blockkettenbetriebener […]
Read more

Krypto-Betrügereien können den Preis von Bitcoin beeinflussen

PlusToken steht nicht hinter dem jüngsten Preissturz bei Bitcoin, aber da die Betrugsaktivitäten inmitten der Pandemie ihren Höhepunkt erreichen, können sie den Markt noch immer beeinflussen. Unterstützt durch die neue Coronavirus-Pandemie sind Betrügereien in der Welt der Krypto-Währungen nach wie vor weit verbreitet. Von Malware bis hin zu gefälschten Investitionsprogrammen und sogar gefälschten Spenden an […]
Read more
Search for: